Aerosol

Aerosolterapia

I nostri Tecnici Ortopedici sono a disposizione per orientare la Vostra scelta sul modello più indicato per le Vostre esigenze


Misuratori di pressione

Misuratori di pressione

I nostri Tecnici Ortopedici sono a disposizione per orientare la Vostra scelta sul modello più indicato per le Vostre esigenze


Piede

Tutori e ausili per il piede

I nostri Tecnici Ortopedici sono a disposizione per la personalizzazione e il corretto posizionamento dei tutori


Caviglia

Tutori e ausili per caviglia

I nostri Tecnici Ortopedici sono a disposizione per la personalizzazione e il corretto posizionamento dei tutori

Cavigliera elastica poliestensiva

• anatomica in materiale elastico poliestensivo (compressione di classe 2) • conformazione anatomica • tramatura differenziata sul tallone • Tutte le indicazioni in cui è necessaria una compressione dei tessuti molli sulla caviglia, ad esempio: • leggera instabilità • distorsioni, contusioni • gonfiori e versamenti articolari (artrosi / artriti)

Cavigliera con bendaggio a 8

• bendaggio ad 8 realizzato in materiale altamente elastico • caviglia dolorosa • versamento intrarticolare tibio tarsico • instabilità acute e croniche di caviglia • esito protesi caviglia • recupero dell’attività sportiva post traumatica e post chirurgica • tendinopatie

Cavigliera con cinghie stabilizzanti

• dotata di sistema di fasce a strappo per garantire la stabilità all’articolazione e controllare la supinazione • Il suo utilizzo è indicato in tutte le situazioni in cui è necessaria una compressione dei tessuti molli con cuscinetto imbottito locale sulla caviglia e in cui viene limitata almeno una direzione di movimento con elementi funzionali supplementari, ad esempio:
• distorsioni con iperestesione capsulare • instabilità croniche dei legamenti con traumi da supinazione ricorrenti (lesioni da torsione) • nella seconda fase di trattamento di rotture dei legamenti esterni • trattamento conservativo di lesioni del legamento sindesmotico, nei casi in cui non sia necessario alcun intervento chirurgico

Cavigliera per tendine d’achille

• cuscinetti in silicone integrati • dotata di una coppia di tallonette in silicone per ridurre le tensioni del tendine d’Achille • infiammazione acuta e cronica del tendine di Achille • tendinopatie Achillodinia • borsite del tendine di Achille

Cavigliera bivalve

• cuscinetti anatomici in gel di polimero  – Il suo utilizzo è indicato in tutte le situazioni in cui è necessaria una stabilizzazione della caviglia con limitazione della pronazione e supinazione, ad esempio:
• in seguito a lesioni dei legamenti dell’articolazione tibio-tarsica (II e III grado) (trattamento post-traumatico / post-operatorio) • in seguito a distorsioni della caviglia • in caso di instabilità cronica dell’articolazione tibio-tarsica

Cavigliera bivalve pneumatica

• cuscinetto in materiale plastico gonfiabile con pompetta • distorsioni di I, II, III grado • esiti chirurgici di fratture bi e tri-malleolari • instabilità laterale di caviglia • prevenzione nella recidiva di distorsione • coadiuvante nel recupero sportivo • stabilizzazione di caviglia artrosica • esito artrodesi caviglia

Tutore walker rigido

• imbottitura pneumatica in tessuto accoppiato con vellutino grippante all’interno e all’esterno • plantare traspirante e lavabile in materiale shock-absorbing • kit di imbottiture per aumentare il comfort o removibili per aumentare l’ampiezza mediale laterale • un unico pezzo composto da scafo e guscio in tecnopolimero ad alta resistenza con zone traspiranti • suola antiscivolo con conformazione a barca • pannello frontale flessibile e removibile • protezione delle dita regolabile e removibile • distorsioni di caviglia I, II, III grado • esiti trattamento conservativo frattura del perone, fratture di astragalo, di calcagno, della base V metatarso • trattamento della pseudoartrosi base V metatarso • esiti stabilizzati lussazione articolazione di Chopart o di Lisfranc, di fratture pilone tibiale • post operatorio di fratture bi e tri-malleolari, di calcagno, di osteotomie di calcagno, del tendine di Achille, di protesi di caviglia

Tutore Walker articolato R.O.M.

• scafo esterno in tecnopolimero ad alta resistenza • articolazione R.O.M. regolabile mediante pin • suola antiscivolo con conformazione a barca • regolazione dell’articolazione R.O.M. della dorsoflessione da 0° a 45° e della plantaflessione da 0° a 45° ogni 7.5 e possibilità di immobilizzazione a 0° -7.5° -15° -22.5° -30° -37.5° -45° – • distorsioni di caviglia I, II, III grado • esiti trattamento conservativo frattura del perone, fratture di astragalo, di calcagno, della base V metatarso • trattamento della pseudoartrosi base V metatarso • esiti stabilizzati lussazione articolazione di Chopart o di Lisfranc, di fratture pilone tibiale
• post operatorio di fratture bi e tri-malleolari, di calcagno, di osteotomie di calcagno, del tendine di Achille, di protesi di caviglia


Ginocchio

Tutori e ausili per ginocchio

I nostri Tecnici Ortopedici sono a disposizione per la personalizzazione e il corretto posizionamento dei tutori

Ginocchiera con stabilizzatore rotuleo

moderata o grave condropatie femoro-rotulee – • lievi tendinopatie del rotuleo – • lieve artrosi femoro-rotulea – • esiti lussazioni rotulee

Ginocchiera con stecche a spirale

con stabilizzatore rotuleo – moderata o grave condropatia femoro-rotulee – • lievi tendinopatie del rotuleo – • lieve artrosi femoro-rotulea – • esiti lussazioni rotulee e/o distorsioni del ginocchio – • lieve instabilità post traumatica

Ginocchiera stecche a spirale aperta

Aperta anteriormente per agevolare l’indossamento. – lieve instabilità post traumatica – • esito distorsione ginocchio – • esiti stabilizzati di traumi del ginocchio – • gonartrosi lieve

Ginocchiera con snodo policentrico

Aste rigide con snodo policentrico regolabile. Stabilizzatore rotuleo. • modesta instabilità in varo/valgo traumatico e non • trattamento conservativo dei legamenti collaterali mediale e/o laterale • trattamento distorsioni di  ginocchio • esiti distorsione ginocchio • traumatismi della rotula, lieve e moderata artrosi femoro-rotulea • lussazione rotulea cronica e non • iperpressione rotulea grave • instabilità post traumatica

Ginocchiera dinamica stabilizzante rotulea

aste con snodo policentrico con sistema di stabilizzazione rotuleo ad avanzamento fisiologico  • regolazione mediante stop – stabilizzatore rotuleo con sistema dinamico ad avanzamento fisiologico integrato allo snodo. • traumatismi della rotula  • grave artrosi femoro-rotulea  • lussazione rotulea cronica e non • iperpressione rotulea grave • esiti di interventi chirurgici sulla rotula, di lateral release rotuleo, di riparazione tendine quadricipitale

Ginochiera post operatoria R.O.M.

Aste con  snodo monocentrico dotato di sicura con regolazione veloce dei gradi di flesso/estensione grazie ai pulsanti di selezione, aste in alluminio. • trattamento post operatorio del LCA • post operatorio di osteotomie  varizzanti • esiti fratture piatto tibiale, del femore distale, di ricostruzioni spine tibiali • lesioni capsulari complesse del ginocchio

Ginocchiera immobilizzatrice 0°

stecche rigide in alluminio modellabile laterale, mediale e doppie nella zona posteriore. • post operatorio della rotula • revisione in due tempi protesi ginocchio mobilizzata • immobilizzazione pre/post operatoria e post traumatica del ginocchio

Ginocchiera post operatoria telescopica

Aste con snodo monocentrico con regolazione veloce grazie ai pulsanti di selezione con sicura • aste in alluminio telescopiche per una semplice regolazione della misura – • trattamento post operatorio del LCA • post operatorio di osteotomie varizzanti • esiti fratture piatto tibiale, del femore distale, di ricostruzioni spine tibiali • lesioni capsulari complesse del ginocchio

Ginocchiera funzionale per PCL

• rigida in alluminio modellabile • fibbie di fissaggio delle fasce a strappo flessibili in tecnopolimero • imbottiture e cuscinetti di appoggio in tessuto accoppiato con spalmatura antiscivolo all’interno e vellutino grippante all’esterno • sistema di spinta tibiale regolabile con sistema epicicloidale – • trattamento conservativo delle lesioni del legamento crociato posteriore • trattamento conservativo delle lesioni capsulo legamentose complesse • trattamento post operatorio nella ricostruzione del legamento crociato posteriore

Ginocchiera 4 punti per PCL/ACL/CI

• rigida short in alluminio modellabile – • aste con snodo policentrico con regolazione mediante stop senza viti di fissaggio • trattamento conservativo delle lesioni dei legamenti crociati e/o delle lesioni capsulo legamentose complesse • coadiuvante nell’attività sportiva nel post operatorio del ginocchio • coadiuvante dell’attività sportiva per lesioni non operate, prevenzione nella lesione parziale dei crociati

Ginocchiera bicompartimentale per varo/valgo

• sistema di regolazione spinta varo/valgo • rigida in alluminio modellabile con sistema di personalizzazione • snodo policentrico regolabile con asta femorale anteposta • sistema di regolazione spinta varo/valgo • controllo del varo/valgo artrosico non operabile • trattamento conservativo di deformità acquisite post traumatiche • gonartrosi (pre operatorio o post operatorio) • varo/valgo costituzionale doloroso • trattamento conservativo delle lesioni dei legamenti crociati e/o delle lesioni capsulo legamentose complesse

Ginocchiera funzionale per recurvatum

• rigida in alluminio modellabile • aste con snodo policentrico con regolazione mediante stop con viti di fissaggio • sistema ARBS di ammortizzamento progressivo mediante gommini a shore differenziati

• controllo del genus recurvatum


Anca

Tutori e ausili per anca

I nostri Tecnici Ortopedici sono a disposizione per la personalizzazione e il corretto posizionamento dei tutori

Tutore post intervento anca

Post-intervento e conservativo dell’articolazione dell’anca – Artrosi dell’articolazione dell’anca – Leggera instabilità dell’anca

Tutore R.O.M. per anca

coxartrosi non operabile – lussazione d’anca – lussazione articolare protesi totale ed endoprotesi – fratture composte del cotile, prossimali del femore, periprotesiche del terzo prossimale del femore – post operatorio emibacino, acetabolo – esiti riprotesizzazioni anca

Tutore funzionale R.O.M. anca

• coxartrosi non operabile  – lussazione d’anca – lussazione articolare protesi totale ed endoprotesi – fratture composte del cotile, prossimali del femore, periprotesiche del terzo prossimale del femore – post operatorio emibacino, acetabolo – esiti riprotesizzazioni anca


polso mano

Tutori e ausili per polso e mano

I nostri Tecnici Ortopedici sono a disposizione per la personalizzazione e il corretto posizionamento dei tutori

Polsiera con rinforzo

Traumatismi del polso di lieve entità – Prevenzione delle distorsioni di polso e dei piccoli traumi in genere

Polsiera semplice

distorsioni di polso e primo dito – iniziale morbo di De Quervain – iniziale primo dito a scatto doloroso – esiti lesioni di Stener (pollice dello sciatore)

Tutore rigido per pollice

rizoartrosi moderata o grave – tendinopatie del pollice – distorsioni metacarpofalangee – esiti frattura di Bennett – lesione di Stener – morbo di De Quervain – post operatorio di artoplastica o emiartroplastica per rizoartrosi – fratture base falange prossimale del primo dito

Polsiera steccata primo dito

rizoartrosi lieve o moderata – traumi distorsivi del primo dito – esiti intervento di artroplastica ed emiartroplastica per rizoartrosi – esiti lesione di Stener (conservativo o post operatorio) – esiti fratture primo metacarpo – fratture di scafoide

Immobilizzatore primo dito

Il suo uso è indicato in tutte le situazioni in cui è necessario immobilizzare l’articolazione a sella del pollice e l’articolazione metacarpo-falangea, ad esempio: – rizoartrosi – lesioni del legamento (pollice dello sciatore) – irritazioni dell’articolazione del pollice

Polsiera steccata senza pollice

traumi distorsivi moderati e severi del polso – tendiniti flessori ed estensori – esiti fratture del polso – trattamento post traumatico di fratture stabili dell’anziano – post operatorio di fratture di radio ed ulna distali – artralgie

Polsiera steccata con pollice

esiti frattura scafoide carpale – trattamento lesioni di Stener – fratture combinate di primo dito e polso stabili – post operatorio del primo raggio – traumi distorsivi moderati e severi di polso e primo dito – esiti artroplastica ed emiartroplatica per rizoartrosi

Polsiera steccata lunga

traumi distorsivi moderati e severi del polso – tendiniti flessori ed estensori – esiti fratture del polso – trattamento post traumatico di fratture stabili dell’anziano – post operatorio di fratture di radio ed ulna distali – artralgie in malattia reumatica – post interventi alle filiere del carpo

Tutore per tunnel carpale

lesioni nervo radiale – esiti fratture combinate di mano e polso – post operatorio di lesioni a tendini flessori ed estensori dal II al IV raggio – sindrome del tunnel carpale

Tutore rigido per polso

traumi distorsivi moderati e severi del polso – tendiniti flessori ed estensori – esiti fratture del polso – trattamento post traumatico di fratture stabili dell’anziano – post operatorio di fratture di radio ed ulna distali – artralgie

Tutore per polso e pollice

esiti frattura scafoide carpale – trattamento lesioni di Stener – fratture combinate di primo dito e polso stabili – post operatorio del primo raggio – traumi distorsivi moderati e severi di polso e primo dito – esiti artroplastica ed emiartroplatica per rizoartrosi

Tutore IV e V dito

fratture di IV e/o V metacarpo conservative o chirurgiche – fratture prima falange di IV e/o V dito conservative o chirurgiche – lussazione volare della metacarpo falangea IV e/o V raggio – lessione tendine superficiale e/o profondo del IV-V raggio post operatorio – morbo di Dupuytren IV e/o V raggio – lesioni tendini estensori (comune di IV e/o V raggio e/o proprio del V raggio) post operatorio – lussazione dorsale della metacarpofalangea del IV e/o V raggio – dinamizzazione precoce o tardiva di IV e/o V raggio (trattamento conservativo o post operatorio)

Ortesi polso-mano-dita

Lesioni neurologiche che comportino contratture in flessione di media o modesta entità, singole o combinate, di polso, mano e dita – Deviazioni ulnari o radiali del polso – Post operatorio di polso, mano e dita – Artrite reumatoide

Tutore rigido polso – mano

Artrite dell’articolazione del polso e del carpo – Tendinite – Post- immobilizzazione – Distorsioni gravi – Artropatie da sovraccarico – Pseudoartrosi del navicolare – Paresi del nervo radicale – Sindrome del tunnel carpale

Estensore dinamico polso – metacarpo – dita

Lesioni semplici o combinate del nervo e\o mediano – Lesioni tendinee o muscolari con coinvolgimento dell’estensione delle inter-falangee

Estensore dita

Contratture in flessione dell’articolazione interfalangea prossimale – Post operatorio tendine estensore

Ferula digitale 

Processi dolorosi o post traumatici delle falangi della mano

Tutore Stax dita

Fratture falangi ungueali – Lesione del tendine estensore – Traumi interfalangea distale – Dito a martello


arto superiore

Tutori e ausili per spalla e braccio

I nostri Tecnici Ortopedici sono a disposizione per la personalizzazione e il corretto posizionamento dei tutori

Reggibraccio regolabile

soft con sacca in cotone e cintura spalla in vellutino regolabile con sistema a strappo

Immobilizzatore braccio/spalla

Lussazioni gleno-omerali –  post operatorio intervento di Latarjet  – post operatorio di fratture diafisarie e prossimale di òmero – esiti di intervento di riparazione del tendine distale del bicipite – traumi distorsivi moderati e severi della spalla

Cuscino abduttore per spalla da 10° a 20°

post operatorio nella ricostruzione della cuffia dei rotatori  – fratture del trochite omerale  – iniziale trattamento in protesi spalla  – trattamento conservativo di fratture della glena stabili –  lesioni di Bankart – lussazioni e sub-lussazioni (stabili o instabili)

Cuscino abduttore con intra/extra rotazione

Abduzione a 15° con sistema di intra ed extra rotazione fino a 20°  post operatorio nella ricostruzione della cuffia dei rotatori – fratture del trochite omerale – iniziale trattamento in protesi spalla – trattamento conservativo di fratture della glena stabili – lesioni di Bankart – lussazioni e sub-lussazioni (stabili o instabili)

Cuscino abduttore spalla da 30° a 70°

post operatorio nella ricostruzione della cuffia dei rotatori – fratture del trochite omerale – iniziale trattamento in protesi spalla – trattamento conservativo di fratture della glena stabili – lesioni di Bankart

Tutore per fratture dell’omero

trattamento conservativo delle fratture dell’òmero prossimale – trattamento conservativo delle fratture dell’òmero non operabili – trattamento post operatorio delle fratture di òmero, scapola clavicola (Floating Shoulder) – trattamento delle fratture del trochite omerale non chirurgiche

Immobilizzatore di clavicola

trattamento delle fratture di clavicola (conservativo o chirurgico) – trattamento conservativo lussazioni acromion claveari

Supporto per spalla

instabilità articolazione glenomerale – prevenzione lussazioni glenomerali – esiti pregresse lussazioni glenomerali – coadiuvante nel recupero dello stupor del nervo ascellare – lussazione glenomerale recidivante – esiti di intervento di Latarjet – esiti artroscopia di spalla – esiti lussazioni acromion claveari di I o II grado secondo Rockwood

Tutore per gomito R.O.M.

con dispositivo di prono/supinazione.  post operatorio di fratture, lussazioni, protesi del gomito – lussazione del gomito – iniziale trattamento nel post operatorio di protesi di capitello radiale – riabilitazione nel trattamento post  operatorio o conservativo di fratture di gomito – trattamento fratture distali dell’òmero

Gomitiera elastica con pressore

Tutte le indicazioni in cui è necessaria la compressione dei tessuti molli attraverso cuscinetti sul gomito, ad esempio:
epicondiliti (ad esempio gomito del tennista o del golfista) – artrosi – artriti

Tutore per epicondilite/epitrocleite

epicondiliti – epitrocleiti – gomito del tennista

Cinturino per epicondilite

Epicondiliti acute e croniche – Epitrocleiti acute e croniche

Ortesi funzionale di spalla

Instabilità flaccide, spastiche e/o dolorose della muscolatura della spalla e del braccio conseguenti a: Emiplegie spastiche -Emiplegie flaccide -Lesioni del plesso cervicale

Supporto reggispalle

Postura corretta del ciglio scapolo-omerale, scapola/e alata – Muscolatura ipotonica


calze riposanti

Calze riposanti a compressione graduata – marchio Ortopedia Rubbini

Prodotte in esclusiva per Ortopedia Rubbini. Materiali di altissima qualità, controlli qualitativi severi, rigorosamente made in Italy

Collant 70 den 

Collant preventivo riposante a compressione graduata 70 den. Disponibile nei colori: Ambra – visone – miele – fumo – nero – taglie dalla 1 alla 5

€ 11,00

Collant 70 den calibrato

Collant preventivo riposante a compressione graduata 70 den. Mutandina calibrata con doppia cucitura per taglie comode.  Disponibile nei colori: Ambra – visone – miele – fumo – nero – taglie dalla 3 alla 5

€11,00

Collant 140 den 

Collant preventivo riposante a compressione graduata 140 den. Disponibile nei colori: Ambra – visone – miele – fumo – nero – taglie dalla 1 alla 5

€ 12,00

Collant 140 den calibrato

Collant preventivo riposante a compressione graduata 140 den. Mutandina calibrata con doppia cucitura per taglie comode.  Disponibile nei colori: Ambra – visone – miele – fumo – nero – taglie dalla 3 alla 5

€ 12,00

Autoreggente 70 den 

Calza autoreggente preventiva riposante a compressione graduata 70 den. Disponibile nei colori: Ambra – visone – miele – fumo – nero – taglie dalla 1 alla 5

€ 11,50

Autoreggente 140 den

Calza autoreggente preventiva riposante a compressione graduata 140 den. Disponibile nei colori: Ambra – visone – miele – fumo – nero – taglie dalla 1 alla 5

€ 13,00

gambaletto 70 den 

gambaletto preventivo riposante a compressione graduata  70 den. Disponibile nei colori: Ambra – visone – miele – fumo – nero  – taglie dalla 1 alla 5

€ 8,50

Gambaletto 140 den

gambaletto preventivo riposante a compressione graduata 140  den. Disponibile nei colori: Ambra – visone – miele – fumo – nero – taglie dalla 1 alla 5

€ 9,50


Colonna vertebrale

Tutori e ausili per la colonna vertebrale

I nostri Tecnici Ortopedici sono a disposizione per la personalizzazione e il corretto posizionamento dei tutori

Corsetto lombare semirigido

particolarmente adatto nella prevenzione nelle attività quotidiane.

lombalgia, lombosciatalgia, discartrosi, discopatie

Corsetto semirigido millerighe

tessuto elastico millerighe semirigido con sistema di trazione lombare a diamante.

lombalgia, lombosciatalgia, discartrosi, discopatie

Corsetto semirigido con tiranti

due fasce elastiche che dalla steccatura posteriore si incrociano e si agganciano anteriormente in un unico tirante. Chiusura a strappo.

lombalgia, lombosciatalgia, discartrosi, discopatie, post operatorio di ernia discale

Corsetto elastico steccato

4 stecche posteriori in acciaio automodellante removibili. tre fasce elastiche che dalla steccatura posteriore si agganciano anteriormente in un unico tirante.

lombalgia, lombosciatalgia, discopatie, post operatorio di ernia discale, contratture muscolari lombari, artrosi lombare

Corsetto semirigido stoffa e stecche

tessuto in cotone elastico altamente traspirante. 5 fasce elastiche che dalla sezione laterale-posteriore si agganciano anteriormente in due tiranti. 4 stecche posteriori in acciaio automodellante, le due stecche centrali sono removibili.

lombalgia e lombosciatalgia acuta e cronica, esiti fratture e cedimenti somatici lombari, spondilolistesi di grado 1 (classificazione di Meyerding), post intervento di cifoplastica, vertebroplastica, ernie discali, stabilizzazione vertebrale lombare, lombocruralgia, post decompressione posteriore.

Corsetto semirigido con spallacci

tessuto in cotone elastico traspirante. Spallacci imbottiti dotati di sistema modulare di regolazione che si agganciano anteriormente in un tirante. 4 stecche posteriori in acciaio automodellante, le due stecche centrali sono removibili. Chiusura anteriore a strappo con maniglia per paziente artrosico.

dorsalgie e lombalgie (acute e croniche), esiti stabilizzati di cifoplastiche e vertebroplastiche, dorso curvo, post operatorio interventi discectomia, esiti interventi di stabilizzazione vertebrale, cedimenti somatici su base osteoporotica

Corsetto semirigido con spallaci ed asta di sostegno

tessuto elastico, altamente traspirante e sottile, tramatura interna in filo d’argento, sagomatura anatomica per un maggior comfort, patella anteriore di dimensioni ridotte, sacca porta asta dotata di imbottitura. sistema di spallacci Double X con doppio incrocio posteriore e spallacci sagomati per un migliore comfort.  2 stecche in acciaio armonico removibili, 1 asta sagomata in alluminio modellabile ed estraibile.

 dorsalgie e lombalgie (acute e croniche), dorsalgie e lombalgie di tipo meccanico, esiti stabilizzati di cifoplastiche e vertebroplastiche, dorso curvo, supporto nella gestione di localizzazioni metastatiche vertebrali dorso-lombari, post operatorio interventi discectomia, coadiuvante nel postoperatorio di interventi correttivi per scoliosi, esiti interventi di stabilizzazione vertebrale, cedimenti somatici su base osteoporotica, spondilidiscoartrosi dorso-lombare

 

Tutore per osteoporosi

barra posteriore brevettata in alluminio modellabile contenuta in una tasca in morbido tessuto di vellutino accoppiato grippante. 2 tiranti personalizzabili che si agganciano alle fibbie presenti sulla patella anteriore
• il tirante ascellare è dotato di morbida imbottitura e stecca-guida per facillitare l’indosso e della spinta posteriore regolabile anti-assuefazione. Si indossa come uno zainetto

Tutte le indicazioni in cui è necessario uno scarico e/o una correzione del rachide lombare/toracico nonché una limitazione del movimento sul piano sagittale e frontale, come ad esempio:
fratture da fragilità ossea, indotta da osteoporosi, a carico del rachide dorsale e lombare,  malattia di Scheuermann o cifosi giovanile,  cifosi dorsolombare con mal di schiena cronico

Tutore per osteoporosi

barra posteriore brevettata in alluminio modellabile contenuta in una tasca in morbido tessuto di vellutino accoppiato grippante. 2 tiranti personalizzabili che si agganciano alle fibbie presenti sulla patella anteriore
• il tirante ascellare è dotato di morbida imbottitura e stecca-guida per facillitare l’indosso e della spinta posteriore regolabile anti-assuefazione. Si indossa come uno zainetto

Tutte le indicazioni in cui è necessario uno scarico e/o una correzione del rachide lombare/toracico nonché una limitazione del movimento sul piano sagittale e frontale, come ad esempio:
fratture da fragilità ossea, indotta da osteoporosi, a carico del rachide dorsale e lombare,  malattia di Scheuermann o cifosi giovanile,  cifosi dorsolombare con mal di schiena cronico

Iperestensore vertebrale 3 punti basculante

Banda pelvica basculante. Spinta sternale fissa con pelotta in similpelle snodabile imbottita. Pelotta dorsale agganciata mediante cintura a strappo, realizzata in similpelle con imbottitura maggiorata e scarichi paravertebrali, orientabile sia orizzontalmente che verticalmente.

cedimenti somatici (traumatici e non), cedimenti e fratture in osteoporosi, post operatorio regione lombare, fratture stabili dorso-lombari (singole o combinate), trattamento conservativo di patologia neoplastica dorso-lombare, instabilità dorso-lombare non operabile

Busto iperestensore con prese iliache

tutore modulare e regolabile, che si estende dal cingolo pelvico al cingolo scapolo-omerale. Sono presenti 2 aste paravertebrali e due aste laterali la cui funzione è anche quella di rendere possibile le regolazioni in altezza del tutore.  Le imbottiture, la presenza di una cintura pelvica e di un corsetto elastico allacciabile in velcro, unite naturalmente alla “modellatura” della struttura, permettono la realizzazione di una ortesi rachidea che, perfettamente aderente alla struttura di ogni paziente, garantisce l’elongazione e la messa in estensione della colonna vertebrale da assistere.

Fratture traumatiche e/o patologiche del tratto toraco-lombare del rachide. Fratture da schiacciamento conseguenti a traumi o a patologie degenerative (osteoporosi, osteolisi, osteomalacia)
Stabilizzazione del rachide in genere. Dorso curvo, cifosi dorsale non strutturata

Corsetto rigido Taylor con spallacci

La struttura metallica posteriore è disegnata in modo che la disposizione parallela delle aste paravertebrali non comprima l’apice delle apofisi spinose delle singole vertebre. Morbide imbottiture diminuiscono l’impatto e la pressione del telaio matallico sul dorso del paziente. 3 Struttura metallica leggera facilmente asportabile e modellabile per una perfetta adattibilità.  progettato e sviluppato per garantire la migliore stabilità della colonna vertebrale e una migliore praticità nell’utilizzo delle ortesi spinali da parte del paziente.

Esiti di fratture traumatiche o patologiche dorsali. Osteoporosi. Affezioni vertebrali degenerative del tratto toraco-dorsale. In tutti i casi in cui occorre sostenere il rachide dorso-lombare