Tutori e ausili per caviglia

I nostri Tecnici Ortopedici sono a disposizione per la personalizzazione e il corretto posizionamento dei tutori

Cavigliera elastica poliestensiva

• anatomica in materiale elastico poliestensivo (compressione di classe 2) • conformazione anatomica • tramatura differenziata sul tallone • Tutte le indicazioni in cui è necessaria una compressione dei tessuti molli sulla caviglia, ad esempio: • leggera instabilità • distorsioni, contusioni • gonfiori e versamenti articolari (artrosi / artriti)

Cavigliera con bendaggio a 8

• bendaggio ad 8 realizzato in materiale altamente elastico • caviglia dolorosa • versamento intrarticolare tibio tarsico • instabilità acute e croniche di caviglia • esito protesi caviglia • recupero dell’attività sportiva post traumatica e post chirurgica • tendinopatie

Cavigliera con cinghie stabilizzanti

• dotata di sistema di fasce a strappo per garantire la stabilità all’articolazione e controllare la supinazione • Il suo utilizzo è indicato in tutte le situazioni in cui è necessaria una compressione dei tessuti molli con cuscinetto imbottito locale sulla caviglia e in cui viene limitata almeno una direzione di movimento con elementi funzionali supplementari, ad esempio:
• distorsioni con iperestesione capsulare • instabilità croniche dei legamenti con traumi da supinazione ricorrenti (lesioni da torsione) • nella seconda fase di trattamento di rotture dei legamenti esterni • trattamento conservativo di lesioni del legamento sindesmotico, nei casi in cui non sia necessario alcun intervento chirurgico

Cavigliera per tendine d’achille

• cuscinetti in silicone integrati • dotata di una coppia di tallonette in silicone per ridurre le tensioni del tendine d’Achille • infiammazione acuta e cronica del tendine di Achille • tendinopatie Achillodinia • borsite del tendine di Achille

Cavigliera bivalve

• cuscinetti anatomici in gel di polimero  – Il suo utilizzo è indicato in tutte le situazioni in cui è necessaria una stabilizzazione della caviglia con limitazione della pronazione e supinazione, ad esempio:
• in seguito a lesioni dei legamenti dell’articolazione tibio-tarsica (II e III grado) (trattamento post-traumatico / post-operatorio) • in seguito a distorsioni della caviglia • in caso di instabilità cronica dell’articolazione tibio-tarsica

Cavigliera bivalve pneumatica

• cuscinetto in materiale plastico gonfiabile con pompetta • distorsioni di I, II, III grado • esiti chirurgici di fratture bi e tri-malleolari • instabilità laterale di caviglia • prevenzione nella recidiva di distorsione • coadiuvante nel recupero sportivo • stabilizzazione di caviglia artrosica • esito artrodesi caviglia

Tutore walker rigido

• imbottitura pneumatica in tessuto accoppiato con vellutino grippante all’interno e all’esterno • plantare traspirante e lavabile in materiale shock-absorbing • kit di imbottiture per aumentare il comfort o removibili per aumentare l’ampiezza mediale laterale • un unico pezzo composto da scafo e guscio in tecnopolimero ad alta resistenza con zone traspiranti • suola antiscivolo con conformazione a barca • pannello frontale flessibile e removibile • protezione delle dita regolabile e removibile • distorsioni di caviglia I, II, III grado • esiti trattamento conservativo frattura del perone, fratture di astragalo, di calcagno, della base V metatarso • trattamento della pseudoartrosi base V metatarso • esiti stabilizzati lussazione articolazione di Chopart o di Lisfranc, di fratture pilone tibiale • post operatorio di fratture bi e tri-malleolari, di calcagno, di osteotomie di calcagno, del tendine di Achille, di protesi di caviglia

Tutore Walker articolato R.O.M.

• scafo esterno in tecnopolimero ad alta resistenza • articolazione R.O.M. regolabile mediante pin • suola antiscivolo con conformazione a barca • regolazione dell’articolazione R.O.M. della dorsoflessione da 0° a 45° e della plantaflessione da 0° a 45° ogni 7.5 e possibilità di immobilizzazione a 0° -7.5° -15° -22.5° -30° -37.5° -45° – • distorsioni di caviglia I, II, III grado • esiti trattamento conservativo frattura del perone, fratture di astragalo, di calcagno, della base V metatarso • trattamento della pseudoartrosi base V metatarso • esiti stabilizzati lussazione articolazione di Chopart o di Lisfranc, di fratture pilone tibiale
• post operatorio di fratture bi e tri-malleolari, di calcagno, di osteotomie di calcagno, del tendine di Achille, di protesi di caviglia